di Katiuscia Magliarisi
regia Gruppo Number9
con Chiara Condrò, Katiuscia Magliarisi, Francesco Polizzi
idea scenica Christian Angeli
luci Salvatore Insana
produzione Metateatro e Nutrimenti Terrestri 
realizzato in collaborazione con Rialto Santambrogio
luci e macchinazioni sceniche Giacomo Cursi
video animazione Gaetano Polizzi
Produzione Nutrimenti Terrestri (2015)

Doppelgänger
Chi cammina al tuo fianco
Milano anni cinquanta. Due gemelle. Un delitto irrisolto. Una delle due è un’assassina. Come stabilire la vera colpevole se le donne dapprima si coprono e poi si accusano a vicenda? Parallelamente all’indagine della polizia, uno psicologo cerca di fare luce sul caso, provando a dimostrare la matrice psicotica che ha spinto una delle due a compiere il gesto.

Note di regia
Deve essere una gran fortuna vivere con qualcuno che cammina sempre al tuo fianco, così identico a te da confondere chiunque, forse anche il principale al lavoro, che mai si accorgerebbe se un giorno sei proprio tu a sederti di fronte a lui e, il giorno dopo… quell’altro. Il tuo compagno di strada serve a ottimizzare il tempo, a limitare la routine, soprattutto in una storia d’amore, dove la persona amata impiegherebbe molto a distinguere l’uno dall’altro. Però tutto questo potrebbe anche essere una gran bella scocciatura, se, lentamente, uno dei due sentisse nascere dentro una diversità, un impulso a primeggiare, a volere tutto il tesoro per sé. Cosa vincerebbe in questo caso? Il naturale spirito di fratellanza o la naturale ambizione personale? Lo spettacolo Doppelgänger, letteralmente chi cammina al tuo fianco, offre una delle risposte possibili, un po’ sorridente, un po’ dolente. Un lavoro ispirato ai classici del cinema noir.